VERONA INAUGURA IL MONUMENTO AD EMILIO SALGARI

Schermata 10-2457308 alle 01.45.49

Il giorno 16 ottobre, alle ore 16, dinnanzi all’ingresso della Biblioteca Civica di Verona verrà inaugurato il monumento dedicato a Emilio Salgari, un riconoscimento che lo scrittore veronese attendeva da circa 100 anni.
“Ilcorsaronero”, ha costantemente appoggiato la realizzazione della statua di Salgari e sostenuto il suo generoso creatore, Sergio Pasetto, senza condizioni.

Con il seguente appello  lo studioso Claudio Gallo, direttore della rivista “Ilcorsaronero”, ha colto l’occasione per esortare la comunità internazionale degli estimatori ed appassionati di Salgari, come pure di letteratura d’avventura e fantastica, a raccogliersi attorno alla figura dello scrittore ormai cittadino del mondo più che veronese:

“Dalle Alpi al Mongibello, ogni città, paese, borgo italiani, nei parchi, giardini, piazze, strade, portici, ricorda con statue a figura intera o equestri (se protagonisti del Risorgimento), busti, epigrafi, insieme ai padri della patria gli altri concittadini che nelle arti, nelle scienze, nelle lettere diedero lustro al luogo natale. 
E non mancano certo i santi, gli esploratori, i filantropi, gli economisti…

A ben pensare ci sono anche coloro che per ragioni pubbliche si macchiarono le mani con sangue altrui (non si fa riferimento a quanti esercitarono l’arte medica), mentre EMILIO SALGARI, indiscusso padre dell’avventura letteraria, pur avendo fatto morire centinaia e centinaia di uomini di carta, buoni o perfidi, ne ebbe le mani grondanti di solo inchiostro.

È stato un benefattore, non possiamo ignorarlo, che ha donato a generazioni di lettori e di lettrici, uomini e donne, giovani, ragazzini e ragazzine, sogni e sogni di terre esotiche, di mari tempestosi e quieti, di notti scintillanti, di amori e di passioni sconvolgenti…

Assieme a lui, senza uscire di casa, lo hanno accompagnato in tanti condividendone le peripezie, altri, invece, hanno avuto in sorte di capitare in quelle località, così mirabilmente descritte, e percorrendole di percepire, nonostante il frastuono della modernità, la sua indimenticabile voce.
E il monumento avrebbero dovuto farlo molto molto tempo prima. Avrebbero dovuto ricordarlo ai suoi concittadini e ai suoi lettori sparsi per il mondo dandone la visibilità meritatissima con la statua che e che, ora, lo rappresenta esemplarmente: sorridente, il quotidiano di cui fu redattore in tasca, bombetta e spolverino, arditamente scavalca la rocca di Mompracem…
Ripercorrerà così assieme agli altri figli di Verona eternati nel bronzo e nel marmo, agli scrittori suoi ideali compagni di viaggio (Conrad, Dumas, London, May, Stevenson, Verne… ), le strade della sua città che lasciò per divenire cittadino del mondo.
I sottoscrittori ringraziano Sergio Pasetto che ha ritratto nel bronzo la figura di Emilio Salgari, ed invitano i suoi appassionati lettori e le sue ardenti lettrici a partecipare alla grande cerimonia di inaugurazione.

Grazie per l’affetto che dimostrate per Emilio Salgari.”

 

L’appello ha raccolto le seguenti adesioni:


Alan D. Altieri (scrittore e traduttore, Milano)

Richard Ambrosini (Università Roma Tre, Roma)

Gabrile Ba (sceneggiatore fumetti, Verona)

Valentino Baldi (University of Malta),

Paola Barbato (scrittrice e sceneggiatrice fumetti, Verona)

Paolo Bacilieri (autore fumetti, Milano-Verona)

Lorenzo Bassotto (attore e regista teatrale, editore, Verona)

Roberto Bianchi (storico, docente, Università degli Studi di Firenze)

Claudio Bighignoli (illustratore e disegnatore, “Piccolo Missionario”, Verona)

Gianni Bono (storico del fumetto, editore, Milano)

Moreno Burattini (redattore Sergio Bonelli Editore e sceneggiatore, Milano)

Marco Buticchi (scrittore, Lerici)

Pino Cacucci (scrittore e traduttore, Bologna)

Loris Cantarelli (giornalista, direttore “Fumo di China”, Milano)

Massimo Carlotto (scrittore, Padova)

Arnold Cassola (University of Malta)

Paolo Ciampi (scrittore e giornalista, Firenze)

Francesco Coniglio (editore, Roma)

Alfredo Colitto (scrittore, Bologna)

Lucio Costantini (psicologo-psicoterapeuta, presidente dell’Associazione Friulana Emilio Salgari, Udine )

Luca Crovi (redattore Sergio Bonelli Editore, scrittore, Milano)

Giulio C. Cuccolini (saggista, storico del fumetto, Mantova)

Luciano Curreri (Università di Liegi)

Luigi De Pascalis (scrittore, Roma)

Luca di Gregorio (università di Liegi)

Arnaldo Ederle (scrittore, Verona)

Fabrizio Foni (University of Malta
 Margherita Forestan, già direttore editoriale Mondadori Ragazzi, Verona)

Fabio Francione (critico e scrittore, Lodi)

Vittorio Giardino (autore di fumetti, Bologna)

Pierluigi Gaspa (biologo, saggista, traduttore, Pistoia)

Angela Gentile (Argentina)

Giulio Giorello (filosofo, matematico ed epistemologo, università di Milano)

Stefano Gorla (direttore del “Giornalino”, Milano)

Irene Incarico (University of Malta)

Alberto Leoncini (praticante avvocato/rivista “Indipendenza”)

Treviso 
Giulio Leoni (scrittore, Roma)

Donatella Lombello (Università di Padova)

Nico Lorenzutti (Formatore di Insegnanti, RMIT University, Ho Chi Minh City, Vietnam)

Carlo Lucarelli (scrittore)

Ann Lawson Lucas (University of Hull, England)

Gianfranco Manfredi (scrittore, sceneggiatore Sergio Bonelli Editore, Milano)

Paola Irene Galli Mastrodonato (ricercatrice, Università della Tuscia, Viterbo)

Gian Domenico Mazzoccato (scrittore e presidente emerito dell’Ateneo di 
Treviso)

Claudia Mizzoti (insegnate, Liceo Sceintifico Messedaglia, Verona)

Don Pascali (informatico, New York)

Darwin Pastorin (scrittore, giornalista, Torino)

Stefano Marzorati (giornalista, scrittore, uff. stampa Sergio Bonelli Editore, Milano)

Mino Milani (scrittore, Pavia)

Elsa Müller (giornalista, Bolzano)

Stefano Pagliaroli (Università di Verona)

Roberto Pallavicini (giornalista Unità, Roma)

Arturo Pérez-Reverte (scrittore e giornalista, Madrid, Spagna)

Dario Pontuale (scrittore, Roma)

Fabrizio Rasera (Presidente dell’Accademia Roveretana degli Agiati)

Elena Romanello (bibliotecaria Mufant, Museo del fantastico di Torino)

Nicola Ruffo (pedagosita formatore, Verona)

Davide Sapienza (scrittore, giornalista Corsera, Bergamo)

Simone Sarasso (scrittore, Novara)

Maurizio Sartor (studioso salgariano, Treviso)

Alessandro Scarsella (Università Ca Foscari, Venezia)

Gloriano Segalotto (editore Betelgeuse, Verona)

Marcello Simoni (scrittore, Comacchio)

Matteo Strukul (scrittore, Padova)

Francesco Testi (sceneggiatore Sergio Bonelli Editore, Verona)

Roberto Vallardi (editore, Milano)

Egle Zanatta (docente, Treviso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *