Categoria: Comunicati

Nostre comunicazioni verso l’esterno

20 MAGGIO: CONTEMPORARY R&B

Domenica 20 maggio ore 17.00 Concerto di contemporary R&B con un alternarsi di brani inediti del polistrumentista Joachim Steiner e della cantante Niah. Un elogio degli artisti alla libertà di espressione in un momento storico che ci vuole distratti e…

IN MEMORIA DI ALDO MORO

Quarant’anni fa scomparve Aldo Moro. Dopo una prigionia durata 55 giorni, il corpo esanime dello statista italiano venne ritrovato il 9 maggio 1978. In ricordo della sua opera di giurista, accademico e rappresentante delle istituzioni, riportiamo le parole pronunciate da…

29 APRILE: SEMINARIO DI SIMBOLOGIA CON MICHELE PROCLAMATO

“I SIGILLI DI GIORDANO BRUNO E L’ARTE DELLA MEMORIA IMMORTALE” • condotto da Michele Proclamato Il pomeriggio di domenica 29 aprile a Milano dalle ore 14:15 alle 18:30 presso il centro socio-culturale La Fabbrica dell’Animazione in via San Maurilio 8…

27 APRILE: PRESENTAZIONE LIBRO “OKINAWA – INSEGUENDO L’ISTANTE”

Venerdì 27 aprile 2018 a Milano dalle ore 20 alle ore 21:30 presso il centro socio-culturale La Fabbrica dell’Animazione in via San Maurilio 8 (MM Duomo, traversa di via Torino), Pietro Scòzzari presenta il suo libro “Okinawa – Inseguendo l’istante” proiettando…

12-13 MAGGIO: SEMINARIO REIKI COL MAESTRO ILARIA CASTELLI

Due giornate intense in cui apprendere le caratteristiche e l’utilizzo del Reiki, uno strumento potente e profondo di guarigione e autoguarigione interiore. Sabato e domenica 12 – 13 maggio dalle ore 10 alle 18:30 a Milano presso il centro socio-culturale…

17-18 MARZO: “BACK TO CAMPI”

Un cammino di solidarietà lungo la via Francigena alla scoperta del territorio lodigiano e a sostegno della rinascita economica delle zone terremotate dell’Umbria Dopo il “Cammino della solidarietà” per le zone terremotate, una nuova iniziativa a sostegno del progetto Back To Campi…

COSIMO BIASI: LA DISOCCUPAZIONE TECNOLOGICA È UNA SCELTA

LO SVILUPPO DELL’AUTOMAZIONE RIDUCE NECESSARIAMENTE LA DISPONIBILITÀ DI POSTI DI LAVORO? Se l’automazione distrugge i posti di lavoro e il settore pubblico non programma scelte politiche per reindirizzare la produzione verso altre aree, allora la disoccupazione e la povertà aumentano…