14 MAGGIO 2016: A JEFFERY DEAVER IL PREMIO “ILCORSARONERO”

Sabato 14 maggio 2016 alle ore 17:30 a Negrar (comune veneto confinante con Verona) presso il Giardino di Pojega di Villa Rizzardi, sarà assegnato il Premio “Ilcorsaronero” allo scrittore statunitense di fama internazionale Jeffery Deaver, in occasione del Premio Biennale di Letteratura Avventurosa “Emilio Salgari”.

Prolifico autore di bestsellers, Jeffery Deaver ha conosciuto il successo internazionale con il romanzo thriller Il collezionista di ossa, pubblicato nel 1997, da cui è stato tratto nel 1999 l’omonimo film e che ha dato il via a un fortunato ciclo di opere narrative, e successivamente ha raccolto l’eredità di Ian Fleming cimentandosi in un nuovo capitolo letterario su James Bond con il libro Carta Bianca, del 2011.

La scrittura di Jeffery Deaver ha molti punti in comune con le dinamiche e i ritmi dell’avventura, ed è anche per questo motivo che quest’anno il Premio “Ilcorsaronero” (sinora attribuito a Paolo Bacilieri, Massimo Carlotto, Davide Van De Sfroos, Ernesto Ferrero, Victor Gischler, Francesco Guccini, Joe R. Lansdale, Björn Larsson, Loriano Macchiavelli, Mino Milani, Alberto Ongaro, Arturo Pérez-Reverte, Matteo Strukul, Paco Taibo II, Tim Willocks e che trae il nome dall’omonima prestigiosa rivista salgariana di racconti popolari) è assegnato allo scrittore statunitense di noir e thriller.

A Jeffery Deaver sarà consegnata la riproduzione della statua (realizzata dallo scultore Sergio Pasetto e posta all’ingresso della Civica Biblioteca di Verona) di Emilio Salgari, quindi Deaver dialogherà con il celebre giallista milanese Luca Crovi e con Simone Sarasso (vincitore del Premio Salgari edizione 2014) per poi unirsi a un rinfresco approntato per l’occasione.

L’incontro è promosso da un gruppo di lavoro di cui fanno parte il Comune di Negrar-Assessorato alla Cultura, “Pantheon, il magazine di Verona”, Gulliver Libri per Viaggiare, Università del Tempo Libero di Negrar, Associazione e Rivista “Ilcorsaronero”, Betelgeuse editore, Libreria Biblos e Terradimezzo di Torri del Benaco e Bussolengo, e con il sostegno del Ristorante Trattoria Caprini (Torbe di Negrar), dell’Albergo Villa Moron (Negrar) e del Ristorante Spirito Divino (Negrar).

In caso di maltempo l’incontro si svolgerà all’interno di Villa Rizzardi; in questo caso il numero dei posti della sala al coperto è contenuto ed è perciò necessaria la prenotazione, gratuita, ai numeri telefonici o agli indirizzi email sotto indicati. Per informazioni e prenotazioni: Comune di Negrar, Piazza Vittorio Emanuele II, Negrar, 045 6011666 045 6011668 – biblioteca@comunenegrar.it Pantheon Magazine: via Torricelli, 37 – Verona, 045 8650746 – redazione@giornalepantheon.it – www.verona-pantheon.com.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *