24 NOVEMBRE: GLOBALIZZAZIONE E DEINDUSTRIALIZZAZIONE

I risultati economici e sociali dell’Italia sono da vent’anni tra i peggiori dei Paesi avanzati. Bassa crescita del Pil, alta disoccupazione, bassi investimenti, contrazione della base industriale. La vulgata attribuisce tale situazione esclusivamente alle inefficienze e agli sprechi, ma è davvero così? 

Ne parliamo sabato 24 novembre alle ore 17 a Bussero (Milano, M2 Linea Verde) presso il salone di Villa Casnati in via San Carlo 5 con Domenico Moro, ricercatore presso l’Istat e autore del libro “Globalizzazione e decadenza industriale”.

Domenico Moro (1964) Saggista. Laurea in sociologia. Ricercatore presso l’Istat, dove si occupa d’indagini economiche strutturali sulle imprese. Ha lavorato nel settore commerciale di uno dei maggiori gruppi multinazionali mondiali ed è stato consulente della Commissione Difesa della Camera dei deputati. Collabora con quotidiani e riviste nazionali ed è autore di diversi volumi di carattere economico, politico e militare.