Escatologia 1

Lasciate OGNI SPERANZA O VOI CH’ENTRATE …

 

 

 

 

 

 

 

 

So Che Darò fastidio

mi odierete mi odierete
se vi dico Che
ABBiamo Tutti Alien
conficcato Nel cranio
liberalcapitalismo Nascosto
nel Cuore di ognuno di noi

Grassi vitelli d’oro
aspettano da solista
la Debolezza
il cedimento
La tentazione
il Bisogno
la disperazione
E Allora
SI stabilisce la Quotazione
SI fa il prezzo

Padri madri fratelli sorelle e mogli e Amici
in Vendita
a onu Algoritmo
e chi s’è Visto s’è Visto

Si Vende La coscienza
delle Nazioni Unite di Tanto al chilo
“e chi se ne frega del resto del Mondo,
anzi
poveri stronzi, Giacché ho ​​penato IO
IO, IO, IO EGO EGO EGO
Ora
penino pur Loro
e se lo Guadagnino
Il Lavoro da Schiavi ”
oppure
“E Semper Stato Così
Cosa vuoi ha ah ah ah cambiare il Sistema? ”
“in natura sopravvive l’Adatto,
quindi bisogna adattarsi ”

Senza Pensare Che in natura
sopravvive sì la specie Più adatta,
ma adatta all’ecosistema,
per cui
Il Giorno Che la Madre
con TUTTE le querelare sante ragioni
SI stuferà
di infezione questa oscena
Una scrollata e via
Saremo Nazioni Unite incidente di percorso

e ONU Conto ONU Dodici zeri
non varrà lo sterco di Una Blatta
e rimarra la Terra e il cielo terso.

L’uomo? ONU pessimo Ricordo.

Monica Maria Seksich